Scuola Primaria Francesco Toscano

toscano

cloud

Infografica

A volte bastano tre semplici parole per far emergere il bello che è dentro le persone, fossero solo dei bambini. La voglia di giocare di una maestra può diventare l’occasione di una crescita biunivoca e concorrere ad arricchire tutti. La maestra posta una domanda nella classroom: che messaggio pensate voglia mandarvi se scrivo “Sir Edmund Hillary”?

“Sir Edmund Hillary”?, non so chi sia, non mi è mai capitato di sentirne parlare, che faccio? Lascio la parola al grande maestro Google, digito le tre parole e scopro con meraviglia che si tratta di uno scalatore neozelandese, il primo che ha raggiunto l’Everest (8848 m di altitudine sul livello del mare) nel lontano 1953, insieme ad un suo amico. Sì ma che messaggio vuole dirci la maestra? Devo continuare a leggere, ancora non lo capisco.

andrà tutto bene

Recuperare il tempo perso.

È questo quello che chiedono i bambini delle classi III, una volta che la quarantena sarà finita. Riabbracciare i nonni, i parenti e gli amici, andare a fare una passeggiata, al parco, a prendere un gelato, festeggiare i compleanni passati... insomma tornare alle cose di tutti i giorni, quelle che fino ad un mese fa apparivano scontate e che questo Covid-19 ci ha insegnato ad apprezzare ancora di più. Persino la scuola! Perché se è vero che la didattica a distanza aiuta a non perdere l'allenamento e a diminuire le distanze, tutt'altra cosa è la scuola, quella vera, fatta di compagni, maestre, abbracci e risate, di parole che incoraggiano, di carezze che sollevano, scambi di segreti e di merenda. #andràtuttobene... speriamo presto 🍀!

Video dei disegni

gilloIl giorno venerdì 31 Gennaio le classi quinte della scuola primaria Toscano hanno avuto il piacere di consegnare la somma raccolta in occasione del Natale a Michela Moriconi, rappresentante dell’associazione Gillo che si occupa dell’assistenza, a diversi livelli, dei pazienti emato-oncologici e delle loro famiglie.
Dopo il saluto da parte degli alunni alla signora Michela e a sua cugina che la accompagnava, è avvenuta la vera e propria consegna del denaro.

I bambini, per l’occasione, volendo sottolineare l’importanza del gesto e soprattutto dell’operato dell’Associazione, hanno creato e decorato un biglietto con un disegno davvero significativo, ideato da Caterina, che rappresentava un albero cresciuto su un terreno pavimentato, quindi in condizioni estreme, a dimostrazione del fatto che la vita possa andare avanti nonostante le difficoltà e, a volte, la malattia. Un bel messaggio di speranza, dunque.


La signora Michela, visibilmente commossa, ha offerto delle caramelle ai ragazzi e, dopo aver parlato loro delle attività che l’Associazione svolge in favore dei pazienti e delle loro famiglie e dell’importanza del contributo volontario per far crescere l’offerta e la ricerca, ha voluto ringraziare calorosamente tutti i genitori e le insegnanti della scuola Toscano nonché la Dirigente, per la loro sensibilità e generosità.


L’appuntamento è, si spera, per l’anno prossimo con altre offerte e una nuova speranza.

 

Offerte ad ...
Offerte ad Associazione Gillo Offerte ad Associazione Gillo
Offerte ad ...
Offerte ad Associazione Gillo Offerte ad Associazione Gillo
Offerte ad ...
Offerte ad Associazione Gillo Offerte ad Associazione Gillo
Offerte ad ...
Offerte ad Associazione Gillo Offerte ad Associazione Gillo
Offerte ad ...
Offerte ad Associazione Gillo Offerte ad Associazione Gillo
Offerte ad ...
Offerte ad Associazione Gillo Offerte ad Associazione Gillo

In questi primi mesi di scuola , le classi seconde della F. Toscano hanno lavorato attivamente con Legambiente. Il giorno 28.11, per la festa dell’albero, gli alunni si sono recati nell’area verde di Via A. Gramsci dove hanno trovato ad attenderli Simonetta e Lucia di Legambiente e L’assessore Zengoni in rappresentanza del comune di Spoleto. I bambini hanno ripulito lo spazio verde dai rifiuti differenziandoli e, successivamente, hanno impiantato due arbusti di viburnum tinus cui hanno dato i nomi di Viby e Lillo .
Il giorno 3.12, presso la biblioteca Montagne di Libri, gli alunni hanno costruito un foglio di carta ciascuno utilizzando la carta raccolta in classe nelle settimane precedenti. Il foglio prodotto è stato usato per la realizzazione del bigliettino natalizio.
In classe, al ritorno dalle vacanze, gli alunni saranno impegnanti nel completare un librone che raccoglierà tanti tipi di carta: dalla ondulata alla carbone, dalla oliata alla carta forno,…

Le Insegnanti di classe

Carta
Carta Carta
Carta
Carta Carta
Carta
Carta Carta
Carta
Carta Carta
Carta
Carta Carta
Carta
Carta Carta
Carta
Carta Carta
Carta
Carta Carta
Carta
Carta Carta
Carta
Carta Carta
Carta
Carta Carta
Carta
Carta Carta
Carta
Carta Carta
Carta
Carta Carta
Carta
Carta Carta
Carta
Carta Carta
Carta
Carta Carta
Carta
Carta Carta


Grande entusiasmo tra le alunne e gli alunni delle classi III dellascuola Primaria

"F. Toscano" che sono diventati archeologi per un giorno.

Nelle stanze del Museo Archeologico di Spoleto, i giovani ricercatori si sono messi all'opera, con tutti gli strumenti del mestiere (pennello, secchiello, scheda di osservazione), alla ricerca di tracce del passato. Un lavoro minuzioso e delicato quello dei nostri archeologi in erba, i quali, seguendo le indicazioni del metodo stratigrafico, hanno portato alla luce dei veri reperti, risalenti al periodo pre e romano. Un tour tra i resti presenti nel museo ha concluso una giornata davvero coinvolgente.

Archeologi
Archeologi Archeologi
Archeologi
Archeologi Archeologi
Archeologi
Archeologi Archeologi
Archeologi
Archeologi Archeologi
Archeologi
Archeologi Archeologi
Archeologi
Archeologi Archeologi
Archeologi
Archeologi Archeologi
Archeologi
Archeologi Archeologi
Archeologi
Archeologi Archeologi
Archeologi
Archeologi Archeologi
Archeologi
Archeologi Archeologi
Archeologi
Archeologi Archeologi
Archeologi
Archeologi Archeologi
Archeologi
Archeologi Archeologi
Archeologi
Archeologi Archeologi
Archeologi
Archeologi Archeologi
Archeologi
Archeologi Archeologi
Archeologi
Archeologi Archeologi
Archeologi
Archeologi Archeologi
Archeologi
Archeologi Archeologi
Archeologi
Archeologi Archeologi
Archeologi
Archeologi Archeologi
Archeologi
Archeologi Archeologi

 

La pioggia non ha fermato i 34 alunni delle classi III della scuola Primaria "F. Toscano" i quali, consapevoli della necessità di partire dai piccoli gesti per favorire il cambiamento, hanno partecipato ai laboratori organizzati di Fa' la cosa giusta, presso Umbria Fiere di Bastia. La manifestazione fieristica è dedicata al consumo consapevole e agli stili di vita a basso impatto ambientale. Tanti i padiglioni riservati ai temi della riduzione dei rifiuti, del recupero e dell'uso efficiente delle risorse. Non sono mancate aree speciali con progetti sostenibili a sostegno di agricoltori e ambiente, oltre momenti solidali che hanno coinvolto gli alunni in attività artistiche con anziani ospiti in strutture residenziali.

Futurochilo...
Futurochilofa Futurochilofa
Futurochilo...
Futurochilofa Futurochilofa
Futurochilo...
Futurochilofa Futurochilofa
Futurochilo...
Futurochilofa Futurochilofa
Futurochilo...
Futurochilofa Futurochilofa
Futurochilo...
Futurochilofa Futurochilofa
Futurochilo...
Futurochilofa Futurochilofa
Futurochilo...
Futurochilofa Futurochilofa
Futurochilo...
Futurochilofa Futurochilofa
Futurochilo...
Futurochilofa Futurochilofa
Futurochilo...
Futurochilofa Futurochilofa
Futurochilo...
Futurochilofa Futurochilofa
Futurochilo...
Futurochilofa Futurochilofa
Futurochilo...
Futurochilofa Futurochilofa
Futurochilo...
Futurochilofa Futurochilofa
Futurochilo...
Futurochilofa Futurochilofa
Futurochilo...
Futurochilofa Futurochilofa
Futurochilo...
Futurochilofa Futurochilofa
Futurochilo...
Futurochilofa Futurochilofa
Futurochilo...
Futurochilofa Futurochilofa
Futurochilo...
Futurochilofa Futurochilofa